L’Assemblea dei Soci di Confidi Trentino Imprese approva i nuovi massimali di rischio

Raccogliendo le sollecitazioni pervenute dal mondo delle imprese e dalle Associazioni di Categoria che le rappresentano, il Consiglio di Amministrazione di Confidi Trentino Imprese ha deliberato di sottoporre al vaglio dell’Assemblea dei Soci una proposta di aumento dei limiti di rischio massimi assumibili per singolo prenditore e per gruppo di clienti connessi.

L’Assemblea Ordinaria dei Soci del 30 giugno 2021, tenutasi con la modalità prevista dall’art. 106 del decreto-legge 17 marzo 2020 n.18 (c.d. decreto “Cura Italia”) che prevede l’istituto del Rappresentante Designato, ha deliberato l’aumento dei limiti massimi di rischio assumibile nell’attività di concessione che da adesso sono stati fissati a:

  • Euro 1.500.000 per singolo prenditore;
  • Euro 2.500.000 per gruppo di clienti connessi.

Altri Articoli

Comunicato stampa: l’Assemblea dei Soci di Confidi Trentino Imprese approva il Bilancio d’esercizio 2020

L’operatività di Confidi Trentino Imprese nel 2020 è stata fortemente influenzata dal contesto di incertezza e complessità causato dalla crisi pandemica da COVID-19.

2021-07-02T08:35:08+01:002 Luglio 2021|News|
Torna in cima