MAGGIORI INFORMAZIONI

Hai bisogno di avere qualche informazione in più?
Non esitare a scriverci

RICHIEDI INFORMAZIONI

RETE TRENTINA INCENTIVI

La Giunta provinciale ha stabilito di affidare agli enti di garanzia della Provincia di Trento, l’intera procedura per la concessione alle imprese degli aiuti finanziari su investimenti fissi, per l’erogazione delle agevolazioni nonché il controllo sul rispetto dei vincoli e degli obblighi disposti dalla legge e relativo regolamento. Secondo i criteri attuativi vigenti e le convenzioni stipulate con Provincia Autonoma di Trento, ogni CONFIDI assicura lo svolgimento delle attività affidate con la Convenzione avvalendosi anche di una struttura tecnico-amministrativa costituita quale organismo comune con altri CONFIDI convenzionati alla quale assegna risorse strumentali e professionali proprie in misura adeguata per qualità e quantità. Questo organismo comune è RETE TRENTINA INCENTIVI,  ente costituito con atto notarile del 28/08/2013, registrato in data 19/09/2013, operativo da febbraio 2014.

RETE TRENTINA INCENTIVI ha fornito supporto tecnico per oltre 2.000 istanze di agevolazione.
Le finalità istitutive replicano l’esempio di Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attività economiche, che ha riunito  e raccolto in un’unica struttura i precedenti Servizi - Dipartimenti.

RETE TRENTINA INCENTIVI si pone pertanto come interlocutore unico con Provincia Autonoma di Trento, per la gestione di tutti gli adempimenti tecnici e amministrativi  alla base del processo di delega delle leggi di incentivazione a sostegno dello sviluppo delle imprese locali.
Per garantire continuità con le practices di ogni precedente Confidi, il modello organizzativo adottato è quello per divisione. La struttura operativa è:

  • articolata per settori economici di riferimento delle imprese (industria, commercio, turismo, artigianato, cooperazione e per domande su investimenti fissi, compensazione fiscale);
  • specializzata sulla qualità  dei servizi-incentivi (ex LEGGE PROVINCIALE 12 LUGLIO 1993, N. 17 – aiuti sui servizi alle imprese, reti di impresa, consorzi, fondo di rotazione, fiere, export, nuova imprenditoria, prestiti partecipativi, eventuali servizi innovativi in delega).

Presso la sede di RETE TRENTINA INCENTIVI viene previsto un polo unico di specialisti dove presentare le pratiche di agevolazione.
Un punto costituente del progetto è la permeabilità fra i colleghi istruttori del polo nello svolgimento dei compiti istruttori.

 

GOVERNANCE

Presidente del COMITATO DI GESTIONE : Giuseppe Bertolini; Vice Presidente: Renzo Cescato; membri del COMITATO DI GESTIONE: Paolo Nardelli, Claudio Grassi.

Revisore dei conti: Mauro Zanella.

Responsabile: Luigi Piffer.

Ufficio di Segreteria: Ida Scialla, 0461/277777 -  ida.scialla@cti.tn.it 

 

Per l’invio di pratiche (via telematica – tramite pec) sono a disposizioni i seguenti indirizzi.

PEC settoriali per invio domande di contributo e documentazione:

settore ARTIGIANATO incentivazioni.confidiartigiani@legalmail.it 
settore INDUSTRIA, COMMERCIO, TURISMO agevolazioni@confidimpresatrentino.mailcert.it
settore COOPERAZIONE cooperfidi@legalmail.it